Subscribe By RSS or Email

Festa dei Corsari II edizione | Montopoli di Sabina | 25 giugno

Sabato 25 giugno, dalle ore 18, a Montopoli Sabina (RI) presso l’Anfiteatro Comunale – Via Roma – Montopoli di Sabina (RI) in scena la seconda edizione del Festival dei CorsariDal pomeriggio ci saranno Giochi per bambini, Musica, Teatro e Mercatini! Il programma parte dalle ore 18 con attività di gioco per bambine e bambini, per proseguire alle 19.30 con il suggestivo concerto blues dei FIRE SOUL: il soul e tutte le derivazioni della black music vissute e interpretate da Stefano Borgia, chitarrista fingerstyle e Laura Desideri, cantante sperimentale cresciuta nell’ambito dell’improvvisazione spiritual gospel e attiva nel blues contemporaneo. Infine alle 21 andrà in scena lo spettacolo finale del corso degli allievi adulti di teatro “EPOCA_degliattimimiei”, con gli interpreti: Stefano Desideri, Maria Novella Giannini, Giulia Mei, Andrea Moiani, Silvio Masella, Patrizia Renzi. Regia di Lidia Di Girolamo e Assistente alla Regia Carlo Di Chiara, Tecnico audio-luci Fabrizio D’Eletto.

Il lavoro teatrale ha visto la nascita e la creazione di testi scritti e interpretati dagli stessi allievi e pensati per mettere in evidenza alcune tematiche importanti quali: la Resistenza in Sabina, la storia di importanti personaggi che hanno segnato la Storia nel territorio locale, la volontà di ricordare attraverso testimonianze orali e scritte la battaglia di El Alamein, la comunità Rom, ecc… Ogni testo è un monologo teatrale che invita gli interpreti e gli spettatori a ricordare con forza e commozione ciò che non deve essere dimenticato.

L’obiettivo del progetto generale, che ha visto protagonisti in questi mesi i due percorsi laboratoriali e gli spettacoli è la salvaguardia del valore della memoria. Per il progetto teatrale con gli adulti è specificatamente riferita ad eventi d’importanza collettiva sia italiana che mondiale e alla Memoria storica della Bassa Sabina, fenomeno vissuto intensamente sul territorio e in generale sul valore che ha in sé il senso della memoria dei luoghi, degli eventi e delle donne e degli uomini che vi hanno contribuito. Il percorso con i ragazzi invece è stato incentrato sulla memoria di ricordi ed eventi importanti che ognuno nel corso degli anni accoglie dentro di sé e che diventano poi momenti che hanno svelato grandi tematiche della vita come l’amore, la speranza, la forza di volontà, ecc..

“Da Memoria a Storia. La Resistenza in Sabina” propone attività artistiche e laboratoriali per ragazzi e adulti, incontri laboratoriali, corsi di formazione attraverso diversi linguaggi artistici, col fine di esprimere, attraverso il linguaggio teatrale e di scrittura drammaturgica, un nuovo modo di co-memorare pubblicamente le memorie private e pubbliche relative al periodo 1944-1945.

Il progetto vuole recuperare e salvaguardare la memoria collettiva attraverso spettacoli di teatro, laboratori di drammaturgia e incontri sulla metodologia di raccolta delle fonti, favorendo il recupero del rapporto intergenerazionale attraverso lo sviluppo del tessuto sociale; favorire nella popolazione la consapevolezza sul valore della Resistenza, trasmettendo la storia locale; promuovere la storia, l’ambiente, gli usi e i costumi, le abitudini, il lavoro e la cultura del territorio interessato; riunire gli Enti e le Associazioni interessati alla valorizzazione della memoria e allo sviluppo culturale e sociale del Bassa Sabina.

“Da Memoria a Storia. La Resistenza in Sabina”

Progetto finanziato grazie al contributo della Regione Lazio attraverso l’avviso pubblico “Valorizzazione storica del Lazio”.

L’INGRESSO E’ GRATUITO.

Leggi gli altri articoli Prossime date, Uncategorized